LA SETTIMANA IN PARLAMENTO: 11 – 17 APRILE 2022

La Settimana in Parlamento

I lavori di questa settimana parlamentare sono stati incentrati sull’esame del decreto-legge 1° marzo 2022, n. 17, recante misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali (cosiddetto Decreto Energia​).

Nella seduta di lunedì 11 aprile la Camera ha svolto la discussione sulle linee generali del decreto, al termine della quale è stata posta la questione di fiducia del provvedimento, con 422 voti favorevoli e 54 contrari, nel nuovo testo predisposto dalle Commissioni a seguito del rinvio deliberato dall’Assemblea.

Nella seduta di mercoledì 13 aprile è stato approvato il suddetto decreto che passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento. 

In sede di conversione in legge sono stati approvati diversi emendamenti che si aggiungono al testo originale e che introducono nuove misure, come il contrasto alla povertà energetica e la semplificazione delle procedure per la costruzioni di impianti di energia rinnovabile.

Quanto ai bonus edilizi, è stata approvata la possibilità di una quarta cessione del credito ma questa sarà possibile solo da una banca a un correntista della stessa banca.

Ulteriori misure riguardano riscaldamento e aria condizionata negli uffici pubblici, che subiscono una stretta, e l’efficientamento degli impianti di illuminazione pubblica.

Rimane sostanzialmente invariata la norma del decreto che prevede l’azzeramento degli oneri di sistema per le utenze elettriche e per il gas e la riduzione dell’Iva per il settore del gas per il secondo semestre del 2022.

Tuttavia viene aggiunto l’articolo 2-bis che affida ad ARERA la rendicontazione delle risorse “destinate al contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nei settori elettrico e del gas naturale, con particolare riferimento alle disponibilità in conto residui trasferite alla Cassa per i servizi energetici e ambientali“.

L’articolo 3-bis del ddl di conversione del Decreto bollette prevede l’istituzione della Strategia nazionale contro la povertà energetica, il cui decreto attuativo viene affidato al Ministro della transizione ecologica e vengono, inoltre, snellite le procedure per l’installazione di impianti fotovoltaici.

Tags: , , , , , , , ,

Potrebbe piacerti anche

LA SETTIMANA IN PARLAMENTO: 18 – 24 APRILE 2022
LA SETTIMANA IN PARLAMENTO: 4 – 10 APRILE 2022

Devi leggere

Menu