Interventi Anas sulle statali nissene

Il deputato alla Camera del Movimento Cinque Stelle, Azzurra Cancelleri ha espresso soddisfazione alla luce della conclusione degli interventi, da parte di Anas, su strade statali nissene. I lavori, lo ricordiamo, erano stati sollecitati il 22 luglio 2015 al ministro Delrio, al quale la deputata pentastellata aveva inviato una lettera. In particolare, nella missiva al Governo, la Cancelleri chiedeva interventi alle strade statali 121 e 122 bis in territorio di S. Caterina Villarmosa e Caltanissetta.

Grazie ai cantieri avviati è stato ripristinato il conglomerato bituminoso dal km 131+50 al km 131+100, dal km 131+550 al km 131+700 della SS121 e dal dal km 5+400 al km 5+700, dal km 6+300 al km 6+400, km 8+600 al km 8+700 della SS 122 bis.

“Meglio tardi che mai – dice Azzurra Cancelleri -. Adesso il Governo metta in atto quanto disposto dalla risoluzione n.7/00778 presentata il 17/09/2015 e modificata il 27/10/2015 seduta n.511, dalla IX commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni) con cui si impegnava ad un ‘intervento di manutenzione sulla SS 122bis che collega la città di Caltanissetta con la stazione di Caltanissetta Xirbi finalizzato a garantire una maggiore sicurezza e un maggior comfort per chi si dirige verso la stazione di Xirbi’”.

La Cancelleri ha chiesto inoltre ad Anas “la realizzazione degli urgenti interventi manutentivi della rimante parte della SS122 bis” in considerazione che la statale è “percorsa giornalmente da mezzi d’opera della CMC di notevole portata utilizzati per i lavori in corso”. Intanto l’Anas durante un incontro di Roma ha fatto sapere che stanno terminando gli studi geologici sul viadotto San Giuliano (quello che collega la SS640 con l’entrata a Caltanissetta dalla galleria Sant’Elia) e successivamente inizieranno i lavori di ripristino del ponte, infrastruttura fondamentale per i collegamenti tra Agrigento-Caltanissetta-A19 (SS640) oltre a collegare meglio la cittadina di S.Caterina Villarmosa con il capoluogo nisseno.