Archivio mensile: giugno 2017

Settimana a 5 stelle n 135

*Questa settimana è Iniziata con l’esame in Aula del testo sull’introduzione del delitto di #tortura nell’ordinamento italiano e della legge annuale per il mercato e la #concorrenza. La Commissione Giustizia ha iniziato l’esame delle disposizioni in materia di tutela degli animali, mentre la Commissione Politiche #UE prosegue l’esame della #LeggeEuropea 2017. Giovedì 29 giugno il Parlamento è stato convocato in seduta comune

Settimana a 5 stelle n 134

Inizia questa settimana con l’esame in Aula della disposizione in materia di delitti contro il patrimonio culturale e riprende l’esame del testo sull’Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario. *La Camera ha approvato in via definitiva , anche se con grande ritardo,  l’istituzione di una Commissione di inchiesta sul sistema

Settimana a 5 stelle n 133

Questa settimana ha ripreso l’esame in aula delle disposizioni in materia di #Areeprotette e delle modifiche al codice penale, di procedura penale e all’ ordinamento penitenziario. *Il PD ormai distrutto è costretto a ricorrere alla 93esima fiducia per evitare di dimostrare ancora una volta la sua totale incapacità a governare. Con l’apposizione della fiducia e

Settimana a 5 stelle n 132

La settimana è iniziata con le votazioni sulla legge elettorale. Come già fatto in commissione, anche in Aula abbiamo cercato in tutti i modi di ottenere nuovi miglioramenti, come il voto disgiunto, le preferenze e i correttivi di governabilità. Abbiamo già ottenuto importanti risultati come la cancellazione delle pluricandidature e dei capilista bloccati. Dovete saperlo

Settimana a 5 stelle n 131

*Questa settimana è iniziata con l’esame in Aula delle mozioni relative all’applicazione della direttiva #Bolkestein , ripreso l’esame delle disposizioni urgenti in materia finanziaria e ulteriori interventi per le zone colpite da #terremoto, il ddl per il taglio ai vitalizi e dl concorrenza. *È più forte di loro: non ce la fanno proprio a rinunciare ai privilegi. Dopo