Archivio mensile: febbraio 2016

Settimana a 5 stelle n 75

Questa settimana l’Assemblea avvia la discussione della delega al Governo per la ridefinizione del sostegno pubblico all’editoria e delle mozioni relative al sostegno della famiglia. ‪#‎BastaSoldiAiGiornali‬ *E’ in arrivo un’altra legge per il finanziamento dei giornali. Un’altra legge che stabilisce che il Governo potrà gestire autonomamente i fondi per gli organi di stampa e di

Caltanissetta esclusa dai fondi per lo sviluppo

“Ci confermiamo un’isola nell’isola”. Così Azzurra Cancelleri, deputata del Movimento Cinque Stelle alla Camera commenta la notizia sull’esclusione delle province di Caltanissetta e Enna dai finanziamenti Snai (Strategia Nazionale per le Aree Interne) della programmazione 2014/2020. “Approvando questa delibera – dice la Cancelleri – la giunta Crocetta ha ignorato tutti i comuni che ricadono nel

Sostegno al Comune di Resuttano

Il deputato alla Camera del Movimento Cinque Stelle Azzurra Cancelleri accoglie l’accorato appello del sindaco di Resuttano Rosario Carapezza che nei giorni scorsi insieme con la città, nel corso di una manifestazione, ha rivendicato il diritto a “non rimare isolati”. “Resuttano – dice la Cancelleri – non sarà abbandonata. Appartenere ai piccoli comuni non deve essere

Settimana a 5 stelle n 73-74

*La scorsa settimana per l’ ennesima volta il governo ha messo la fiducia , questa sul dl Milleproroghe, esatto mille proroghe, perché in questo governo e nei passati, invece di legiferare a lungo termine fanno le proroghe, e di anno in anno tolgono soldi per mantenere gli impegni assunti. Naturalmente dove faranno i tagli? Nelle

M5S, ASP Caltanissetta

“Un atto barbaro, meschino, vigliacco”. Così Azzurra e Giancarlo Cancelleri, deputati del Movimento Cinque Stelle commentano la notizia sull’irruzione vandalica all’Asp di Caltanissetta. “Chi la scorsa notte è entrato negli uffici della direzione sanitaria e li ha messi a soqquadro è solamente un cretino che va individuato e punito. Un raid che colpisce la città

La Ministra Lorenzin non conosce nemmeno il nome del paese di Mussomeli

Roma – “Se la ministra alla Salute avesse accettato il mio invito a visitare Mussomeli, il nome della cittadina nissena le sarebbe suonato più familiare e magari si sarebbe pure risparmiata questa figuraccia in tv”. Azzurra Cancelleri, deputato alla Camera del Movimento Cinque Stelle commenta lo strafalcione di Beatrice Lorenzin che ospite a Sky ha

Settimana a 5 stelle n 72

*Questa settimana in commissione abbiamo votato gli emendanti al mille proroghe. Il Pd vuole farci pagare 200.000 € di multa per aver rifiutato i rimborsi elettorali. La firma dell’emendamento è del noto piddino Boccadutri grazie al quale pochi mesi fa i partiti si sono regalati illegittimamente 45,5 milioni di euro di finanziamenti pubblici. In pratica

La salute è un diritto fondamentale

La salute è un diritto di ogni cittadino ed è un dovere garantirla da parte di chi come me può fare qualcosa per migliorarla, affinché questa macchina sia a pieno regime. L’art. 32 della Costituzione cita: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato

Sicilia, migliorare la viabilità per far crescere il turismo

La scoperta della Villa Romana, situata in località Casale a Piazza Armerina, costituisce la più importante scoperta archeologica degli ultimi anni. Il suo immenso valore di documento di storia dell’arte è dovuto principalmente agli oltre 40 pavimenti a mosaico policromo, disposti su una superficie di oltre 3.500 mq., che rappresentano un complesso quale non si