Archivio mensile: novembre 2015

Individuare e processare i responsabili dei cattivi lavori nelle nostre strade

“Le nostre strade si sbriciolano come biscotti di burro e i responsabili di questi disastri hanno un nome e un cognome. E ora di individuarli e processarli”. Lo dice Azzurra Cancelleri, deputato del Movimento Cinque Stelle commentando la notizia del sequestro di alcune opere nell’ambito dei lavori di ammodernamento e raddoppio della 640 Agrigento-Caltanissetta, dovuto,

Settimana a 5 stelle n 67

*Questa settimana si inizia parlando di whistleblowing, una legge fondamentale per combattere la corruzione. In cosa consiste è facile da spiegare: chi denuncia la corruzione dall’interno, sia nel pubblico che nel privato, deve poter contare sull’anonimato, sulla protezione e riceve anche una percentuale di quanto lo Stato recupera dalla sua azione di denuncia. “Dopo un

Settimana a 5 stelle n 66

> LE PROPOSTE DEL M5S DOPO GLI ATTENTATI DI PARIGI < *PUNTARE SU INTELLIGENCE Oltre che ripristinare fondi a forze dell’ordine Da quando si è dichiarata una guerra totale al terrore, il terrore è proliferato: i dati del Global Terrorism Index rivelano che le vittime del terrorismo sono quintuplicate dagli attacchi alle Torri Gemelle e

Chiusura corti d’appello. Così perdiamo il controllo del territorio

Su iniziativa del Deputato del Movimento 5 Stelle Azzurra Cancelleri, i deputati Sarti, Villarosa e D’Uva hanno firmato una risoluzione presentata in commissione giustizia alla Camera, sulla diminuzione delle Corti d’Appello in Sicilia, a Messina e Caltanissetta, inserita nel programma del Ministero della Giustizia. Già lo scorso ottobre, il deputato Azzurra Cancelleri aveva invitato il

A RISCHIO I PRIMI 4 MILIONI DI EURO DEL PIANO OLIVICOLO

Previsto dalla legge 91 del luglio scorso, il piano olivicolo nazionale non ha ancora visto la luce. La deputata Cancelleri M5S sollecita il ministro Martina per non perdere i fondi previsti per il 2015  Se la campagna olivicola si preannuncia delle migliori sia qualitativamente sia quantitativamente, ad occupare il dibattito mediatico sono i fenomeni di contraffazione,

Come far perdere tempo alle imprese

“La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione” così recita l’art.9 della Costituzione, peccato che i nostri Governi non sono mai stati – e continuano a non essere – in grado di dargli valore. Si perché in quei “promuove”

Come deturpare “momentaneamente” un monumento

La mia ultima interrogazione è rivolta al Ministero dei beni culturali, partendo dal significato dell’art. 9- “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”. Mi sono chiesta come mai a Roma la capitale della cultura e dei monumenti per

Lo Stato non può decidere sui risparmi dei singoli cittadini

ROMA – Il Deputato del Movimento 5 Stelle Azzurra Cancelleri ha depositato una interrogazione al ministro delle Finanza Padoan, che sarà discussa in commissione come question time, sul declassamento dei valori dei buoni fruttiferi postali. La norma è contenuta nell’articolo 173 del decreto del Presidente della Repubblica 29 marzo 1973, n. 156 e prevede, in

Settimana a 5 stelle n 65

La settimana inizia con la discussione del ddl con le modifiche al Codice antimafia e alle norme per la gestione dei beni confiscati. *Una società di raccomandati si prende le aziende sequestrate e confiscate alla mafia, grazie al PD Il PD oggi ha approvato una modifica al Codice Antimafia gravissima. Persino Rosy Bindi Presidente dell’Antimafia

Proposta di legge su compensazione universale crediti verso la P.A.

ROMA – “Non possiamo permetterci il progressivo aumento dei tempi di pagamento dei crediti verso la pubblica amministrazione. A maggior ragione in Sicilia, regione già inabissata da una precarietà finanziaria delle imprese e dei professionisti e dalla crisi economica”. Lo dice Azzurra Cancelleri, deputata del M5S che è la prima firmataria con i colleghi Alberto