Settimana a 5 stelle n 109

Questa settimana inizia con una bella anzi bellissima notizia, la vittoria al referendum del 4 dicembre e le dimissioni di Renzi. La vittoria del NO è netta: 60% contro il 40%. Non è una vittoria preconfezionata ma il frutto di un lungo e faticoso lavoro che ci ha visti impegnati in giro per la Sicilia

Raddoppio ferroviario della tratta Catania – Palermo, rischio ennesima opera incompiuta in Sicilia

Roma, 7 dicembre 2016 – Il raddoppio ferroviario della tratta Catania – Palermo che si fermerà a Raddusa rischia di diventare l’ennesima incompiuta della Sicilia. “Uno stop che l’isola non può permettersi. La Sicilia non è il fanalino di coda del’Italia ed i siciliani meritano il diritto di avere le infrastrutture che per anni sono

Bene la sospensione di Cascio dall’Ars, ma resta inammissibile il ritardo col quale si è proceduto all’interdizione dall’attività istituzionale

“Bene la sospensione di Cascio dall’Ars, ma resta inammissibile il ritardo col quale si è proceduto all’interdizione dall’attività istituzionale”. Con queste parole la deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle Azzurra Cancelleri ha commentato la notizia della sospensione di Francesco Cascio, deputato all’Ars, dalla carica in Parlamento. “Da circa un mese e mezzo – dice

Richiesta di istituire un tavolo di confronto su opere di compensazione

Roma, 2 Dicembre 2016 – Un tavolo di confronto per discutere lo stato dei lavori che ricadono tra le opere di compensazione a Caltanissetta, nell’ambito dei cantieri della A19. A chiederlo è Azzurra Cancelleri, deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle che ha scritto al sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo per conoscere i dettagli nell’ambito

Cefalù, stazione sotterranea. Ricorso alla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi per ottenere gli atti

Roma, 1 Dicembre 2016 – Una formale richiesta scritta è stata inoltrata dalla deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle Azzurra Cancelleri, alla commissione per l’accesso ai documenti amministrativi che riguardano i lavori della stazione sotterranea che dovrebbe sorgere sotto le abitazioni dello Spinito, nei pressi di Cefalù. “Attendiamo da nove mesi di prendere visione di alcune

Settimana a 5 stelle n 108

La settimana inizia con la Legge di Bilancio in commissione, e lunedì approderà alla Camera per il voto di fiducia, prima di passare alla discussione al Senato. I lavori in commissione somigliano sempre di più ad maratona e mercoledì vi è stata la notturna per discutere la legge di bilancio 2017. Ogni anno è la

Stop discriminazioni tra laureati in scienze infermieristiche e laureati in scienze infermieristica pediatrica

Roma, 22 Novembre 2016 – Stop alle discriminazioni tra laureati in scienze infermieristiche e laureati in scienze infermieristica pediatrica. Lo afferma Azzurra Cancelleri definendo “illegittimo” il mancato inserimento degli infermieri pediatrici nei concorsi per soli titoli, validi per l’accesso ai ruoli provinciali e per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti relativi nell’anno scolastico 2016/2017. Per questa

Settimana a 5 stelle n 107

Questa settimana in aula si è votata l’ ennesima fiducia sul decreto fiscale che prevede, tra l’altro, l’abolizione di Equitalia, la rottamazione delle cartelle esattoriali e la nuova finestra per la voluntary disclosure. Ma veramente si assisterà all’ abolizione di equitalia? Tutto cambia per non cambiare nulla! Vediamo perché, tenendo bene a mente che il

Abolire l’imu agricola e restituirla a chi l’ha già versata

Roma, 16 novembre 2016 – Abolire l’imu agricola e restituirla a chi l’ha già versata. Lo chiede Azzurra Cancelleri, deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle che ha presentato in Commissione Bilancio un emendamento alla legge di stabilità per chiedere l’eliminazione della patrimoniale sui terreni agricoli giudicata “iniqua e vessatoria” e il relativo rimborso a

Settimana a 5 stelle n 106

*Lunedì mattina le porte dell’Aula di Montecitorio si sono aperte per oltre 600 sindaci di tutta Italia – e fra loro in particolare quelli delle zone terremotate di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo – per una giornata di confronto stringente sulle urgenze del Paese. Dopo l’intervento introduttivo della Presidente Laura Boldrini, hanno preso la parola i